Browse Source

Prima scrittura.

master
Emiliano Vavassori 4 years ago
parent
commit
8707104e13
  1. 8
      README.md
  2. BIN
      idee/.DS_Store
  3. BIN
      idee/._.DS_Store
  4. BIN
      idee/._1.txt
  5. BIN
      idee/._10.txt
  6. BIN
      idee/._11.txt
  7. BIN
      idee/._12.txt
  8. BIN
      idee/._13.txt
  9. BIN
      idee/._14.txt
  10. BIN
      idee/._15.txt
  11. BIN
      idee/._16.txt
  12. BIN
      idee/._18.txt
  13. BIN
      idee/._19.txt
  14. BIN
      idee/._2.txt
  15. BIN
      idee/._20.txt
  16. BIN
      idee/._21.txt
  17. BIN
      idee/._22.txt
  18. BIN
      idee/._25.txt
  19. BIN
      idee/._3.txt
  20. BIN
      idee/._31.txt
  21. BIN
      idee/._33.txt
  22. BIN
      idee/._34.txt
  23. BIN
      idee/._35.txt
  24. BIN
      idee/._36.txt
  25. BIN
      idee/._37.txt
  26. BIN
      idee/._38.txt
  27. BIN
      idee/._39.txt
  28. BIN
      idee/._4.txt
  29. BIN
      idee/._5.txt
  30. BIN
      idee/._8.txt
  31. BIN
      idee/._9.txt
  32. 1
      idee/1.txt
  33. 1
      idee/10.txt
  34. 1
      idee/11.txt
  35. 1
      idee/12.txt
  36. 2
      idee/13.txt
  37. 1
      idee/14.txt
  38. 2
      idee/15.txt
  39. 1
      idee/16.txt
  40. 1
      idee/17.txt
  41. 1
      idee/18.txt
  42. 1
      idee/19.txt
  43. 1
      idee/2.txt
  44. 1
      idee/20.txt
  45. 1
      idee/21.txt
  46. 1
      idee/22.txt
  47. 1
      idee/25.txt
  48. 1
      idee/28.txt
  49. 1
      idee/3.txt
  50. 1
      idee/31.txt
  51. 1
      idee/33.txt
  52. 1
      idee/34.txt
  53. 1
      idee/35.txt
  54. 5
      idee/36.txt
  55. 2
      idee/37.txt
  56. 7
      idee/38.txt
  57. 5
      idee/39.txt
  58. 1
      idee/4.txt
  59. 2
      idee/5.txt
  60. 1
      idee/6.txt
  61. 2
      idee/7.txt
  62. 1
      idee/8.txt
  63. 1
      idee/9.txt
  64. 65
      pistampa.sh

8
README.md

@ -8,3 +8,11 @@ dalla cartella dei testi.
Alla pressione lunga del pulsante, viene comandato lo spegnimento del
Raspberry di controllo.
## Installazione ##
Lanciare i seguenti comandi da una shell su Raspberry:
cd ~pi
git clone https://git.sys42.eu/FabLabBergamo/pistampa.git pistampa
sudo echo "bash /home/pi/pistampa/pistampa.sh &" >> /etc/rc.local

BIN
idee/.DS_Store

Binary file not shown.

BIN
idee/._.DS_Store

Binary file not shown.

BIN
idee/._1.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._10.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._11.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._12.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._13.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._14.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._15.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._16.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._18.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._19.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._2.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._20.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._21.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._22.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._25.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._3.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._31.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._33.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._34.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._35.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._36.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._37.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._38.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._39.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._4.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._5.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._8.txt

Binary file not shown.

BIN
idee/._9.txt

Binary file not shown.

1
idee/1.txt

@ -0,0 +1 @@
L’idea è quella di farmi fare dei dipinti su commissione dagli artisti che trovo su internet.

1
idee/10.txt

@ -0,0 +1 @@
Verso la fine del secondo anno di Accademia mi stavo riavvicinando con cautela ai miei studi precedenti. Mi resi conto che la moda e il costume, discipline che affrontai durante gli anni di scuola superiore, spesso erano il fondamento di molte mie idee che avevo maturato durante i primi anni di accademia... Nonostante mi fosse stato chiesto di abbandonare i miei vecchi studi per tentare nuove strade. Questo riavvicinamento al passato mi dimostrò che per quante strade tu possa percorrere nel presente e nel futuro è la passione a muoverti e i tuoi interessi a guidarti. Questa consapevolezza è il frutto di tanti tentativi falliti di cui ricordo in particolare un lavoro che penso spesso di riprendere fra le mani, ma che di fatto non ho mai davvero iniziato. Si trattava di un'idea sugli archètipi e il costume rappresentata attraverso il gioco delle bamboline di carta da vestire. Di fatto scrissi qualcosa e feci qualche bozzetto, ma ogni volta che ci provavo veniva scartato. Non so se inizierò e concluderò mai quest'idea che ogni tanto mi passa ancora per la mente, essa è per me come una scintilla nei momenti di smarrimento, il ricordo che mi ispira nuovi progetti e al contempo mi riporta alle mie radici.

1
idee/11.txt

@ -0,0 +1 @@
Realizzare un brano musicale solo con le voci di persone che provano l'orgasmo presi da video porno online. Non del tutto abbandonato.

1
idee/12.txt

@ -0,0 +1 @@
Arruolare una troupe per girare un film che non si girerà mai, ma di cui si realizza solo il backstage. A questo progetto ci tengo ancora particolarmente ......

2
idee/13.txt

@ -0,0 +1,2 @@
Rubare un progetto che esce da questo dispositivo e provare a realizzarlo.
Forse farò cosi.

1
idee/14.txt

@ -0,0 +1 @@
Realizzare un finto documentario in cui le persone sapevano come assunto che sarebbe finito il mondo di lì a poco e chiedere loro di parlare e rispondere come se la cosa fosse vera e assodata.

2
idee/15.txt

@ -0,0 +1,2 @@
Dipingere una tela bianca solo con uno specchio rotto e i tagli che ci si procura maneggiandolo.
Avevo provato da ubriaco, ma mi sono fermato prima.

1
idee/16.txt

@ -0,0 +1 @@
Un cortometraggio sul suicidio, nato dalla voglia di raccontare un malessere interiore che ho provato e che avrei voluto esorcizzare tramite questo progetto.

1
idee/17.txt

@ -0,0 +1 @@
Una performance in una chiesa di notte, in cui si sperimenta, documentando tutto quanto, come si possa vivere all'interno di una chiesa consacrata in stile documentaristico.

1
idee/18.txt

@ -0,0 +1 @@
Si tratta di un progetto di incisione su lastre di zinco per realizzare un libro d'artista solo di vagine.

1
idee/19.txt

@ -0,0 +1 @@
Ogni sera per un anno, registrare le conversazioni che si svolgono durante la cena, momento di riunione della famiglia per antonomasia. A causa della televisione e degli smartphone "a tavola" si parla sempre di meno e ci si interfaccia sempre di più con i dispositivi elettronici. Quindi: esistono ancora dei veri dialoghi, dei discorsi e delle discussioni durante la cena? Le registrazioni sarebbero composte da poche parole o da lunghe conversazioni? Ci si limiterebbe solo a delle risposte monosillabo? Forse si, ma spero di no.

1
idee/2.txt

@ -0,0 +1 @@
“Idolo vagante”: statua trasportabile raffigurante un gigante (Pietrasanta).

1
idee/20.txt

@ -0,0 +1 @@
L'idea era quella di creare illustrazioni insieme ad altre persone. Illustrazioni sagaci e toste da mettere dappertutto (maglie, muri, poster, libri, internet). Volevo fossero cose abbastanza specifiche che riguardassero l'attualità. Volevo che ogni persona creasse nel suo stile e con le proprie capacità la sua visione di uno specifico argomento. Insomma una sorta di mini collettivo. Però poi ho perso di vista le persone con cui mi sarebbe piaciuto farlo, e mi sono resa conto che lo sbatti avrebbe superato di gran lunga i risultati mediocri che avrei raggiunto.

1
idee/21.txt

@ -0,0 +1 @@
Un festival d’Arte in uno spazio che raccolga, come un contenitore, piccoli spazi di produzione artistica. Delle camerette d’Artista dove sviluppare un dialogo artistico con il territorio. Per lanciare un dialogo tra giovani artisti frustrati da impossibilità effettiva ed anche sognata.

1
idee/22.txt

@ -0,0 +1 @@
Da “Joy machine”. Video. Ingaggiare una lotta in cui le sculture del progetto scultore fallimentare fungono da armi

1
idee/25.txt

@ -0,0 +1 @@
Mozziconi di sigarette ricoperti di cera profumata.

1
idee/28.txt

@ -0,0 +1 @@
Survival mode: periodo di residenza = periodo della performance “Survival horror”.

1
idee/3.txt

@ -0,0 +1 @@
Ricetrasmettitori per bambini da cui vengono letti testi di self-consciousness./Ritrascrizione dei testi su tavolette, sculture, materiali vari.

1
idee/31.txt

@ -0,0 +1 @@
Elementi che eccedono funzionalità dello spazio.

1
idee/33.txt

@ -0,0 +1 @@
Progetto di studio dell'antico testamento biblico che ripercorre geograficamente e politicamente l'evoluzione del popolo di Israele, creando mappature significative della loro storia anche in relazione alle dinamiche attuali.

1
idee/34.txt

@ -0,0 +1 @@
Serie di fotografie di persone che attendono a una fermata dei mezzi o in una coda, per creare delle specie di ritratti psicologici, interpretabili, raccolta di diverse espressioni e atteggiamenti, è possibile riconoscersi nei soggetti, i quali avrebbero dovuto essere ignari per non venirne influenzati.

1
idee/35.txt

@ -0,0 +1 @@
Studio geografico-urbanistico sulla formazione di città industriali, ossia costruite o cresciute a causa di una presente fabbrica sul luogo.

5
idee/36.txt

@ -0,0 +1,5 @@
Trovare un ragazzetto stiloso e insegnargli a mixare la musica coi dischi.
Produrre della musica ad hoc che lui avrebbe suonato ad alcuni eventi scelti.
Io mi sarei spacciato per il suo manager.
Una sorta di mio “fantoccio”: gli avrei insegnato la tecnica, in cambio del fatto che lui assumesse un’identità scelta da me.

2
idee/37.txt

@ -0,0 +1,2 @@
Impedire tramite dispositivo la connessione a internet nello spazio espositivo.
Progetto relativo alla mostra "All my friends are dead”.

7
idee/38.txt

@ -0,0 +1,7 @@
Concept Album:
Come cornice un viaggio nello spazio, come soggetto un'intelligenza artificiale generica, anche non umanoide.
Tutto accompagnato da musica, suoni, immagini.
Costruzione di una storia vera e propria.
Prima idea installativa:
Dispositivi bianchi che mostrano la storia, simili alla plancia di un'astronave, musica ascoltabile in cuffia.

5
idee/39.txt

@ -0,0 +1,5 @@
Esecuzione "live" di un pezzo registrato.
Un software applica delle piccole pause e altri tipi di "umanizzazione" casuale alla riproduzione del file audio, così che sembri un’esecuzione dal vivo.
Devo ancora pensare all'aspetto visivo.
Alternativa: riproduzione del file audio in cui ad essere innescati sono gli errori della macchina. (es: codifica errata del suono, glitch, pause “digitali”, frammenti di file corrotti).

1
idee/4.txt

@ -0,0 +1 @@
L’idea era quella di disegnare delle performance, volevo fare dei piccoli disegni uno accanto all’altro a matita, molto simili a dei bozzetti. Un po’ come quando ti metti a guardare dei singoli fotogrammi in sequenza uno accanto all’altro. Le performance non necessariamente dovevano essere elaborate, bastava una piccola azione per poterla disegnare con più schizzi per far notare i piccoli spostamenti del soggetto… Volevo farci un libro d’artista, e visivamente sarebbe stato colmo di disegni, quasi come un quaderno di schizzi appunto. Avevo solo realizzato uno o due fogli di prova con un soggetto che prende dei libri da una libreria

2
idee/5.txt

@ -0,0 +1,2 @@
Scultura in bronzo, sospesa su di un piedistallo. Altezza dai 3 ai 5 metri. Rettangolare. Spessa sui 20-25 centimetri. Cava all’interno con vari “canalini” che la percorrono (al suo interno appunto) e che sbucano fuori dai lati con dei fori.
Scultura risonante, avrebbe prodotto “musica” in base all’aria che la attraversava.

1
idee/6.txt

@ -0,0 +1 @@
Volevo fare un video di io che costruisco, distruggo e poi ricostruisco e ridistruggo un castello di carte. Più o meno come metafora del fatto di costruire qualcosa, di costruire la propria vita, senza lo scopo di arrivare ad ottenere una determinata forma, ma per distruggerla nel momento in cui ritengo che ciò che sto costruendo non mi soddisfa.

2
idee/7.txt

@ -0,0 +1,2 @@
Volevo fare una performance in una stanza buia con delle luci che si muovono all’interno. Io seguo una luce fino a quando mi accompagna sulla strada giusta, nel momento in cui mi accorgo che non mi porta da nessuna parte, o su una strada che non voglio prendere, la distruggo e ne seguo un’altra che passa lì vicino.
Le luci rosse perché mi piacciono.

1
idee/8.txt

@ -0,0 +1 @@
Volevo scavare una buca in un punto qualsiasi di un qualsiasi posto finché non avrei trovato qualcosa di soddisfacente

1
idee/9.txt

@ -0,0 +1 @@
Serie fotografica di riproduzioni di fotografie storiche.

65
pistampa.sh

@ -0,0 +1,65 @@
#!/bin/bash
# Configurazione
# Cartella dei file
cartella=/home/pi/pistampa/idee
# PIN per la lettura del pulsante
pulsante=18
# PIN per l'alimentazione del pulsante
alimentazione=23
# Numero di cicli per spegnimento
spegnimento=100
# Da qui in poi non toccare se non si sa cosa si fa
# funzioni
stampa() {
# Questa funzione usa l'opzione -R di sort per randomizzare l'output.
#lpr $(ls ${cartella} | sort -R | tail -n1)
# Debug
cat $(ls ${cartella} | sort -R | tail -n1)
}
# Inizializzazione
echo "${pulsante}" > /sys/class/gpio/export
echo "${alimentazione}" > /sys/class/gpio/export
echo "in" > /sys/class/gpio/gpio${pulsante}/direction
echo "out" > /sys/class/gpio/gpio${alimentazione}/direction
echo "1" > /sys/class/gpio/gpio${alimentazione}/value
contatore=0
while true; do
if [[ $(cat /sys/class/gpio/gpio${pulsante}/value) -eq 1 ]]; then
# Il bottone è premuto.
let "contatore += 1"
else
# Il bottone non è premuto.
if [[ ${contatore} -gt 0 ]]; then
# Se il contatore è maggiore di zero, il pulsante è stato premuto
# per un certo periodo di tempo ma ora non lo è più
if [[ ${contatore} -gt ${spegnimento} ]]; then
# Se il contatore ha superato il tempo di spegnimento, esco dal
# loop.
break
else
# Se non ha superato il tempo di spegnimento, stampo quindi
# annullo il contatore
stampa
contatore=0
fi
fi
fi
done
# Faccio pulizia sui PIN
echo "${pulsante}" > /sys/class/gpio/unexport
echo "${alimentazione}" > /sys/class/gpio/unexport
# Infine spengo il raspberry
poweroff
Loading…
Cancel
Save